Canon EF-M 55-200mm f/4.5-6.3 IS STM manuale

Visualizza qui il manuale gratuito del Canon EF-M 55-200mm f/4.5-6.3 IS STM. Hai letto il manuale, ma risponde alla tua domanda? Quindi fai la tua domanda su questa pagina ad altri proprietari del Canon EF-M 55-200mm f/4.5-6.3 IS STM

ITA-1
Grandangolo
Teleobiettivo
Ghiera dello zoom
ITA
Istruzioni per l’uso dell’obiettivo EF-M
EF-M55-200mm f/4,5-6,3 IS STM
Nomenclatura
Ghiera di messa a fuoco
Attacco paraluce
Filettatura per l’installazione del filtro
Indice attacco obiettivo
Contatti
Indice posizione zoom
Ghiera dello zoom
Vi ringraziamo per aver acquistato un prodotto Canon.
L’obiettivo Canon EF-M55-200mm f/4,5-6,3 IS STM è
un teleobiettivo zoom sviluppato per fotocamere digitali
compatibili con obiettivi EF-M*.
* Solo le seguenti fotocamere sono compatibili con gli obiettivi
EF-M (Febbraio 2014):
EOS M, EOS M2*
1
*
1
: non disponibile in determinati paesi e regioni.
"IS" è l’acronimo di "Image Stabilizer" (stabilizzatore di
immagini).
"STM" sta per stepping motor (motore passo-passo).
Precauzioni per la sicurezza
Non guardare il sole o una fonte di luce intensa attraverso
l’obiettivo, in quanto si potrebbero subire seri danni o la
perdita della vista.
Evitare di lasciare l’obiettivo esposto alla luce solare, sia
che sia installato sulla fotocamera o meno, se privo del
relativo coperchio. Le lenti potrebbero concentrare i raggi
solari, generando delle fiamme.
Precauciones de uso
Quando si trasferisce l’obiettivo da un ambiente freddo
ad un ambiente caldo, è possibile che si formi della
condensa sulla superficie dello stesso e sui componenti
interni. Per evitare che questo accada, chiudere l’obiettivo in
un sacchetto di plastica e attendere che si sia acclimatato alla
nuova temperatura prima di estrarlo dal sacchetto. La stessa
procedura deve essere adottata quando l’obiettivo viene
trasferito da un ambiente caldo ad un ambiente freddo.
Non lasciare l’obiettivo in un ambiente eccessivamente
caldo, come in un’automobile esposta alla luce solare. L’alta
temperatura potrebbe causare il malfunzionamento
dell’obiettivo.
Fare riferimento alle precauzioni per l’uso indicate all’interno
delle istruzioni della fotocamera.
Convenzioni utilizzate nel presente libretto di istruzioni
Indicazione di avvertimento per evitare danni o problemi
di funzionamento dell’obiettivo o della fotocamera.
Informazioni supplementari sull’utilizzo dell’obiettivo e
sulle modalità di scatto.
1. Montaggio e smontaggio dell’obiettivo
Per informazioni dettagliate sul montaggio e sullo smontaggio
dell’obiettivo, consultare il manuale di istruzioni della fotocamera.
Dopo avere rimosso l’obiettivo dalla fotocamera, appoggiarlo
con la parte posteriore rivolta verso l’alto in modo da evitare
graffi sulla superficie della lente o sui contatti. (fig.)
Graffi, sporco o impronte sui contatti elettrici possono dare
luogo a problemi di collegamento e corrosione. Ciò potrebbe
compromettere il corretto funzionamento della fotocamera e
dell’obiettivo.
Se sono presenti sporco o impronte sui contatti elettrici,
pulirli con un panno morbido.
Quando l’obiettivo non è montato sulla fotocamera, coprirlo
sempre con l’apposito coperchio anti-polvere. Per fissarlo
correttamente, allineare il contrassegno presente sul
coperchio e quello presente sull’obiettivo, come mostrato
in figura e ruotare in senso orario. (fig.) Per rimuovere il
coperchio, ruotarlo in senso antiorario.
2. Zoom
Ruotare la ghiera dello zoom per regolare la dimensione del
campo o del soggetto della foto. (fig.)
Per scatti da una distanza maggiore, ruotare la ghiera dello
zoom verso l’estremità ampia.
Per scatti più ravvicinati, ruotare la ghiera dello zoom verso
l’estremità del teleobiettivo.
Assicurarsi di aver terminato la procedura di zoom prima di
mettere a fuoco. Effettuare lo zoom dopo la messa a fuoco
potrebbe compromettere l’operazione di messa a fuoco.
È possibile che le immagini appaiano temporaneamente
sfocate se si ruota la ghiera dello zoom velocemente.
Effettuare uno zoom durante l’esposizione per immagini
fisse causa un ritardo nella messa a fuoco. Inoltre rende
sfocati i raggi di luce catturati durante l’esposizione.
3. Messa a fuoco manuale
Quando la modalità di messa a fuoco della fotocamera è
impostata su [MF], mettere a fuoco manualmente ruotando la
ghiera di messa a fuoco. (fig.)
Ruotare velocemente la ghiera di messa a fuoco può causare
un ritardo nella messa a fuoco.
La modalità di messa a fuoco viene impostata usando la
fotocamera. Fare riferimento alle istruzioni della fotocamera.
Successivamente alla messa a fuoco automatica in modalità
[AF+MF], mettere a fuoco manualmente premendo il
pulsante otturatore a metà corsa e ruotando la ghiera di
messa a fuoco (messa a fuoco manuale full-time).
4. Stabilizzatore di immagini
Questo obiettivo è dotato di stabilizzatore di immagini. Questa
funzione corregge le vibrazioni della fotocamera consentendo
agli utenti di catturare immagini nitide. Inoltre, lo stabilizzatore
di immagini ottiene automaticamente la stabilizzazione ottimale
dell’immagine a seconda delle condizioni di scatto (soggetti statici
e scatti successivi). Impostare lo Stabilizzatore di immagini su
ON o OFF usando le impostazioni della fotocamera. Consultare il
manuale di istruzioni della fotocamera per informazioni dettagliate.
Lo stabilizzatore di immagini non è in grado di evitare
fenomeni di sfocatura derivanti dal movimento del soggetto
ritratto.
Lo stabilizzatore di immagini potrebbe non funzionare
correttamente se si effettua la ripresa da un veicolo soggetto
a forti scosse o da un altro mezzo di trasporto.
Lo stabilizzatore di immagini aumenta il consumo delle
batterie rispetto alla normale ripresa, provocando un minor
numero di scatti e un minore tempo di ripresa di filmati.
Se si riprende un soggetto immobile, le oscillazioni della
fotocamera vengono compensate in tutte le direzioni.
Compensa le oscillazioni verticali della fotocamera nel caso
di scatto ripetuto in direzione orizzontale, e compensa le
oscillazioni orizzontali della fotocamera nel caso di scatto
ripetuto in direzione verticale.
Quando si utilizza un treppiede è opportuno disattivare lo
stabilizzatore di immagini per risparmiare le batterie.
Anche utilizzando un cavalletto, lo stabilizzatore di immagini
sarà altrettanto efficace che nello scatto a mano libera.
Tuttavia, a seconda dell’ambiente di scatto, l’effetto dello
stabilizzatore di immagini potrebbe essere meno efficace.
CT1-8598-000

Vuoi sapere di Canon EF-M 55-200mm f/4.5-6.3 IS STM?

Chiedi la domanda che hai sul Canon EF-M 55-200mm f/4.5-6.3 IS STM semplimente ad altri proprietari di prodotto qui. Assicurati di fornire una descrizione chiara ed asauriente del problema e della tua domanda. Migliore è la descrizione del tuo problema e della domanda, più facile è per gli altri proprietari del Canon EF-M 55-200mm f/4.5-6.3 IS STM fornirti una buona risposta.

Specifiche

Marca Canon
Modello EF-M 55-200mm f/4.5-6.3 IS STM
Prodotto Lenti
EAN 13803240603, 4549292009873
Lingua Italiano
Tipo di prodotto Lente
Tipo di file PDF
Sistema di lente
Componente per SLR
Struttura lente 17/11
Tipo di lente Obiettivi con zoom standard
Lunghezza focale 55 - 200
Numero minimo di aperture 4.5
Numero di lamelle diaframma 7
Distanza minima di focus 1
Apertura massima 32
Stabilizzatore immagine
Angolo di visualizzazione (orizzontale) 6.5
Angolo di visualizzazione (verticale) 4.33
Lunghezza focale minima (35mm film equiv) 88
Lunghezza focale massima (35mm film equiv) 320
Formato sensore d'immagine APS-C
Angolo di campo diagonale (min) 7.86
Angolo di campo diagonale (max) 27.86
Interfaccia di montaggio dell'obiettivo Ca✗n EF-M
Prestazione
Attuatore AF STM
Compatibilità Ca✗n
Ingrandimento massimo 0.21
Design
Colore del prodotto Nero
Dimensioni e peso
Diametro 60.9
Dimensione filtro 52
Lunghezza 86.5
Peso 260